Osservatorio scuola

Giuseppe Adernò

Chi pensa ai disabili a scuola?

Chi pensa ai disabili a scuola?

All’inizio dell’anno scolastico le difficoltà maggiori le vivranno gli studenti con disabilità. Nonostante le buone intenzioni, espresse a parole dalla Ministra della Pubblica Istruzione Valeria Fedeli e i diversi impegni assunti pubblicamente, soprattutto nei confronti degli studenti con disabilità, si preannuncia una ripresa delle attività scolastiche con le ormai solite difficoltà. L’aver inserito nell’organico dell’autonomia il ruolo dei docenti di… Leggi tutto

Scuole paritarie al collasso, ecco la soluzione

Scuole paritarie al collasso, ecco la soluzione

A chi grida nei cortei e nelle piazze che le riforme della Buona Scuola sono a vantaggio delle scuole paritarie, ed i soldi che il Ministero assegna sono rubati alla scuola statale, i numeri reali dimostrano tutto il contrario. Rispetto al 2015-16 il numero delle scuole paritarie è diminuito di 415 unità, per un decremento complessivo del 3,2%, mentre nello… Leggi tutto

"Autonomia e libertà" per una scuola libera e una società onesta

“Autonomia e libertà” per una scuola libera e una società onesta

Il sistema scolastico italiano è classista, regionalista e discriminatorio. Classista perché impedisce ai più poveri di scegliere per i propri figli la scuola pubblica non statale, regionalista perché evidenzia risultati molto diversi a seconda delle zone del Paese, e discriminatorio per i docenti che a parità di titoli non possono scegliere dove insegnare, tra scuole pubbliche statali e paritarie, e… Leggi tutto

Nuovo anno scolastico, dieci rose ai nuovi docenti

Nuovo anno scolastico, dieci rose ai nuovi docenti

Il primo giorno dell’anno scolastico all’Istituto San Vicenzo, scuola paritaria nel cuore della città, zona Monserrato, è stato caratterizzato dall’originale cerimonia di accoglienza dei docenti che si è conclusa con la consegna del Progetto educativo, del Piano Triennale dell’Offerta Formativa, del calendario scolastico accompagnati dall’omaggio di una rosa rossa, da parte del preside Giuseppe Adernò, il quale continua la preziosa… Leggi tutto

Valorizziamo le eccellenze

Valorizziamo le eccellenze

Consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli delle scuole della provincia. Iniziativa del Liceo “Turrisi Colonna” di Catania L’associazione culturale Onlus “Turrisi Colonna” istituita a Catania il 27 marzo 2014 promossa dai docenti e genitori dell’omonimo Liceo, a completamento delle numerose attività promosse nel corso dell’anno 2015 ha sostenuto l’assegnazione di 28 borse di studio a studenti meritevoli delle… Leggi tutto

16022015100600_sm_10834

Expo, come ”nutrire la scuola” con nuove vitamine

L’Expo che si aprirà a Milano il primo maggio sul tema: “Nutrire il pianeta” costituisce l’evento dell’anno 2015. Le molteplici realizzazioni, i numerosi progetti presentati ed esposti sulla sana alimentazione e sulla lotta alla fame e alla povertà hanno coinvolto popoli e nazioni e a Milano convergono idee e progetti da ogni parte del mondo.   Nell’hangar Bicocca si è… Leggi tutto

27102014102707_sm_9492

Scuola e organico funzionale, non solo una questione di risparmio

Tra le novità de “La buona scuola” e le norme avviate nella Legge di stabilità si comincia il delinearsi un possibile percorso verso l’organico funzionale delle istituzioni scolastiche. Se n’è parlato da tanto tempo e sono stati svolti a livello provinciale, regionale e nazionale numerosi seminari di studi, convegni, riunioni, progetti, ma tutto è rimasto in aria. Ora la necessità… Leggi tutto

14102014152220_sm_9331

La valenza educativa degli Esami di Stato

L’annunciata modifica delle commissioni degli Esami di Stato con la sola presenza di un presidente esterno quale garante della regolarità delle operazioni di esami, condotti dai docenti della classe, ha creato non pochi dissapori. “Scrivere dritto su righe storte” è una competenza che solo la scuola di ieri sapeva insegnare ed oggi che i ragazzi scrivono poco e male non… Leggi tutto

14102014094221_sm_9317

Quando ”La Buona Scuola” diventa cattiva con gli insegnanti

I molteplici aspetti organizzativi e didattici indicati nel dossier su “La buona scuola” appaiono ancora incerti, presentano numerosi interrogativi, perplessità e, secondo alcuni, conoscendo la lentezza burocratica del sistema scolastico, molte delle innovazioni proposte appaiono d’impossibile attuazione almeno nel rispetto dei tempi indicati. Nucleo d’istituto per la valutazione dei crediti, registro nazionale dei docenti, la “banca ore”, la mobilità “orizzontale”… Leggi tutto

09102014100529_sm_9262

Scuola, la ricerca di coerenza fra l’esame di Maturità ed il percorso scolastico

Il ministro dell’istruzione Stefania Giannini ha ripreso nei giorni scorsi il tema della composizione delle commissioni per l’esame di maturità, avvalorando l’ipotesi che la questione possa essere ripresa nel contesto dalla Legge di stabilità 2014. L’economia e le leggi finanziarie, infatti, prevalgono sulla didattica e dettano legge su tutto, senza guardare in faccia nessuno. Sono in tanti che, a seguito… Leggi tutto

Page 1 of 2
1 2

Giuseppe Adernò

Giornalista pubblicista dal 1978 e preside da settembre in pensione, sono direttore del sito AETNANET e presidente dell’UCIIM (Unione Cattolica degli Insegnanti) e dell’UCSI (Unione cattolica stampa Italiana). Collaboro con diverse riviste del settore scuola (Tecnica della Scuola, Scuola e Didattica, La Scuola e l’Uomo ) e periodici anche on line ( Zenit, La Letterina ASASI e Pavone Risorse) anche come “direttore responsabile” de “Il filo diretto” e di “Equinotes”.

Utenti online