Osservatorio scuola

Giuseppe Adernò

"Autonomia e libertà" per una scuola libera e una società onesta

“Autonomia e libertà” per una scuola libera e una società onesta

Il sistema scolastico italiano è classista, regionalista e discriminatorio. Classista perché impedisce ai più poveri di scegliere per i propri figli la scuola pubblica non statale, regionalista perché evidenzia risultati molto diversi a seconda delle zone del Paese, e discriminatorio per i docenti che a parità di titoli non possono scegliere dove insegnare, tra scuole pubbliche statali e paritarie, e… Leggi tutto

27102014102707_sm_9492

Scuola e organico funzionale, non solo una questione di risparmio

Tra le novità de “La buona scuola” e le norme avviate nella Legge di stabilità si comincia il delinearsi un possibile percorso verso l’organico funzionale delle istituzioni scolastiche. Se n’è parlato da tanto tempo e sono stati svolti a livello provinciale, regionale e nazionale numerosi seminari di studi, convegni, riunioni, progetti, ma tutto è rimasto in aria. Ora la necessità… Leggi tutto

14102014094221_sm_9317

Quando ”La Buona Scuola” diventa cattiva con gli insegnanti

I molteplici aspetti organizzativi e didattici indicati nel dossier su “La buona scuola” appaiono ancora incerti, presentano numerosi interrogativi, perplessità e, secondo alcuni, conoscendo la lentezza burocratica del sistema scolastico, molte delle innovazioni proposte appaiono d’impossibile attuazione almeno nel rispetto dei tempi indicati. Nucleo d’istituto per la valutazione dei crediti, registro nazionale dei docenti, la “banca ore”, la mobilità “orizzontale”… Leggi tutto

09102014102824_sm_9263

La Buona Scuola secondo Confindustria

Sono cento le proposte di Confindustria per la ‘Buona Scuola‘ da integrare alle 12 del Piano del Governo. Sono state presentate in occasione della prima Giornata dell’Educatione che si è svolta alla LUISS di Roma, con la partecipazione del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi e del ministro per l’istruzione Stefania Giannini. Il progetto-programma del Ministero che appare disegnato nel dossier… Leggi tutto

05092014100645_sm_8811

”La buona scuola”, vino nuovo in otri vecchi

Il documento di Renzi “La buona scuola” ha creato non poche perplessità ed alcuni passaggi appaiono discutibili e lasciano molte perplessità. Il senatore Fabrizio Bocchino, (Gruppo Misto-Italia Lavori in Corso). vice presidente della Commissione Istruzione del Senato, intervenendo sulla recente proposta del Governo di riforma della scuola, esprime perplessità rispetto ad alcuni passaggi del testo: ‘Nelle linee guida sulla scuola… Leggi tutto

Giuseppe Adernò

Giornalista pubblicista dal 1978 e preside da settembre in pensione, sono direttore del sito AETNANET e presidente dell’UCIIM (Unione Cattolica degli Insegnanti) e dell’UCSI (Unione cattolica stampa Italiana). Collaboro con diverse riviste del settore scuola (Tecnica della Scuola, Scuola e Didattica, La Scuola e l’Uomo ) e periodici anche on line ( Zenit, La Letterina ASASI e Pavone Risorse) anche come “direttore responsabile” de “Il filo diretto” e di “Equinotes”.

Utenti online